RIMODELLAMENTO GLUTEO/LIPOFILLING GLUTEO

acido-ialuronico-glutei

Dr. Luigi Izzo – Medico Chirurgo Plastico

Le moderne tecniche di Medicina e Chirurgia Estetica sono in grado di realizzare il desiderio di molte donne: rimodellare i glutei perché diventino pieni, sodi e rotondi.

Ogni gluteo ed ogni donna costituiscono una situazione a sé: è necessario analizzare compiutamente il profilo corporeo (gluteo, fianchi e cosce) per valutare quale sia la procedura più adatta al corpo della paziente.

 

Quali sono le tecniche possibili?

Il LIPOFILLING e l’Impianto di ACIDO IALURONICO che rimodellano le forme ed aumentano i volumi dei glutei in maniera assolutamente naturale, senza ricorrere a chirurgia invasiva.

E’ possibile ottenere l’effetto attraverso il trasferimento del grasso da un distretto corporeo ai glutei, oppure impiantando un materiale specifico per il corpo: l’Acido Ialuronico Macromolecolare.

AUMENTO E RIMODELLAMENTO DEI GLUTEI CON ACIDO IALURONICO

Cosa è l’Acido Ialuronico Macromolecolare?

L’acido ialuronico è il materiale più diffuso in medicina estetica perché si tratta di una sostanza naturale, già presente in tutto il nostro organismo: è impiegato da anni in tutti i pazienti per correggere ed eliminare le rughe del viso.
L’acido ialuronico macromolecolare è una formulazione di acido ialuronico specifica per l’impiego nel corpo, per durare a lungo e restituire volume, tono e consistenza alle zone del corpo trattate.

Come si esegue l’impianto di Acido Ialuronico Macromolecolare? Quanto Durano gli effetti?

In anestesia locale, si impianta il materiale attraverso delle cannule sottili al fine di ingrandire e rimodellare il gluteo. L’acido ialuronico macromolecolare è un materiale riassorbibile, con una durata di circa 24 mesi.

E’ un intervento doloroso?

No, non è particolarmente doloroso: raramente si usano gli antidolorifici per eliminare il dolore.

E’ possibile associare altri interventi?

Può essere associato alla Radiofrequenza Interna Bodytite, in modo da ottenere in aggiunta un effetto lifting del gluteo, grazie all’effetto del Bodytite sul tono alla pelle.

E’ anche possibile eseguire contemporaneamente la Liposcultura RFAL (di addome, fianchi, culotte) per rimodellare e tonificare queste regioni e intervenire in maniera globale sul profilo corporeo.

 

lipofilling dei glutei

Rimodellare i glutei perché diventino pieni, sodi e rotondi: ecco il desiderio di molte donne. Va considerato però che ogni gluteo ed ogni donna costituisce una situazione a sè: è necessario analizzare compiutamente il profilo corporeo (gluteo, fianchi e cosce) per valutare quale sia la procedura più adatta al corpo della paziente.

Cosa è il Lipofilling dei glutei?

Il lipofilling consiste nel trasferimento del proprio grasso (tessuto adiposo) da regioni in cui è presente in eccesso e fonte di inestetismi (ad es. le culotte, l’addome o i fianchi) a regioni in cui è scarsamente presente.

Come si esegue il Lipofilling dei Glutei?

In anestesia locale, attraverso delle piccole cannule, si preleva il grasso (dalle culotte, dai fianchi e dall’addome, ecc), lo si purifica e lo si reimpianta nel gluteo, sempre tramite mini cannule, per modellare i profili, aumentare il volume e regolarizzare le forme.

Quali sono gli effetti e quanto durano?

Il grasso impiantato ci consente di rimodellare con precisione il gluteo: aumentare il volume dove sia venuto a mancare, definire i profili e le curve del gluteo in modo da renderli armonici con il corpo e regolarizzare le forme affinché la pienezza e la rotondità divengano bellezza.

Il grasso impiantato è un materiale sicuro, naturale alla vista ed al tatto. Ha un riassorbimento variabile, per cui a volte può essere consigliata un’integrazione dopo circa 12 mesi per ottenere un risultato che sia di lunga durata.

E’ necessaria l’anestesia?

Come detto, il Lipofilling del gluteo richiede solitamente un’anestesia locale con sedazione (raramente l’anestesia generale). E’ un intervento che si esegue in Day Surgery, con dimissione in giornata.

E’ un intervento doloroso?

Non è un intervento particolarmente doloroso ed eventuali dolori presenti nelle prime 24 ore possono essere eliminati con i comuni antidolorifici. Dopo 48 ore di riposo sarà possibile tornare alle proprie attività quotidiane.

Come sarà la convalescenza?

Sarà necessario indossare specifici indumenti elastici, compressivi e modellanti per almeno 7 giorni dopo l’intervento. Dopo circa 30 giorni sarà possibile ritornare a praticare attività fisica.

E’ quindi un intervento che possono fare tutti?

Purtroppo no. E’ importante che durante la visita il Chirurgo valuti attentamente la quantità di tessuto adiposo (grasso) disponibile. Alcuni pazienti per fattori costituzionali o di stile di vita posseggono scarsissime riserve di grasso, per cui non è possibile eseguire l’intervento di Lipofilling del Gluteo. Tali pazienti possono però ricorrere all’impianto di Acido Ialuronico Macromolecolare.

E’ possibile associare altri interventi?

Solitamente il Lipofilling del Gluteo si esegue associato alla Radiofrequenza Interna Bodytite, in modo da ottenere in aggiunta un effetto lifting del gluteo, grazie all’effetto del Bodytite sul tono alla pelle.

E’ anche possibile eseguire contemporaneamente la Liposcultura RFAL (di addome, fianchi, culotte) per rimodellare e tonificare queste regioni in cui può essere presente un eccesso di pelle eccessivamente rilassata e di tessuto adiposo (grasso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *