RINOPLASTICA

 

A cura del Dr. Luigi Izzo – Medico Chirurgo Plastico

 

Rinoplastica

Il naso è insieme agli occhi la parte più evidente del volto: la sua forma e grandezza ne rappresentano la caratteristica principale.

Ogni anno migliaia di persone in Italia decidono di migliorare l’aspetto o la funzionalità del loro naso attraverso un intervento di chirurgia plastica.
Alcuni desiderano una forma o una dimensione diversa, altri vogliono rimediare a danni causati da incidenti, altri ancora solo respirare meglio.

Se si ritiene che un intervento di Rinoplastica possa migliorare il proprio aspetto, la propria sicurezza in se stessi o semplicemente la respirazione, un consulto con il Chirurgo Plastico potrà aiutare a risolvere il problema.

COME AVVIENE LA VISITA?

Il naso ideale varia da viso a viso e dipende dal tipo di carnagione, etnia, età ed altre caratteristiche. Durante la visita iniziale, il Chirurgo farà domande su ciò che non piace del proprio naso e illustrerà in che misura soddisfare le proprie aspettative.

Saranno mostrate numerose foto di pazienti prima e dopo l’intervento con nasi simili e sarà illustrato il tipo di tecnica utilizzato.
Inoltre le foto del proprio naso potranno essere elaborate al computer.

In alcuni casi modeste correzioni del mento e dello zigomo possono aiutare ad armonizzare il volto.

COME AVVIENE L’INTERVENTO?

La Rinoplastica è il rimodernamento del naso. Può essere eseguita in anestesia generale o locale. La durata dell’intervento può essere di una o due ore, anche se sono possibili tempi più lunghi per interventi di complessità maggiore.
La maggior parte delle incisioni eseguite sono nascoste all’interno del naso.
Vengono rimodellati la pelle, l’osso e la cartilagine, donando al naso la nuova forma desiderata.

E’ POSSIBILE ASSOCIARE INTERVENTO ESTETICO E FUNZIONALE?

Assolutamente sì. Spiegando al Chirurgo i propri disturbi respiratori e sulla base degli accertamenti radiologici verrà esposta l’entità del miglioramento funzionale ottenibile.

COSA SUCCEDE DOPO L’INTERVENTO?

Molti pazienti che hanno subito una rinoplastica riprendono le normali attività nel giro di pochi giorni.
La medicazione consiste in un piccolo tutore sul dorso del naso: solo in casi particolari sono applicati dei tamponi interni, rimossi dopo 1-2 giorni.

A distanza di qualche mese l’aspetto del naso sarà completamente consolidato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *