INTRALIPOTERAPIA

Aqualyx_logo

Adipocitolisi, eliminazione grasso superfluo, liposcultura non chirurgica aqualyx: l ‘arma vincente contro le adiposità localizzate

COS’E’ L’INTRALIPOTERAPIA

Aqualyxcorpo

L’intralipoterapia rappresenta una modalità di infiltrazione specificamente studiata per l’utilizzo di particolari devices iniettabili.
Il suo utilizzo con Aqualyx® costituisce il primo protocollo iniettivo razionale introdotto in ambito scientifico per l’infiltrazione selettiva intradiposa.
Messa a punto dal Prof. Pasquale Motolese rappresenta attualmente la tecnica maggiormente utilizzata in Italia ed in via di diffusione in tutto il mondo nel trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate.

Aqualyx® tra i trattamenti per rimodellare il corpo e combattere il grasso localizzato è oggi quello più efficace.
Agisce direttamente con iniezioni di aghi sottili, nei depositi localizzati di grasso.

 

 

 

LE SOLUZIONI INIETTABILI

Aqualyx_fiale

Le ultime ricerche condotte da Motolese et Al. hanno condotto alla formulazione di una nuova e complessa soluzione iniettabile denominata Aqualyx®, nota anche con lo pseudonimo di “Soluzione di Motolese”.

Questa nuova soluzione iniettabile non contiene fosfatidilcolina ed è stata formulata per ottenere una azione in grado di sciogliere il grasso nelle zone di iniezione e permette di ridurre il volume delle adiposità localizzate. In questo modo è possibile dimagrire i fianchi velocemente od altre aree desiderate, eliminare la pancia e snellire le cosce.

Le sostanze vengono iniettate a livello sottocutaneo senza rischi vascolari e danni per la cute determinando una riduzione di volume degli adipociti (le cellule del tessuto grasso) con conseguente progressiva eliminazione dell’adiposità localizzata, un miglioramento del microcircolo vascolare con riduzione della componente acquosa extracellulare, ed un aumento dell’elasticità cutanea.

L’azione lipolitica è più rapida e potente sul tessuto adiposo attraverso un complesso sistema di rilascio controllato. Aqualyx® nei trial sperimentali ha dimostrato una efficacia e una tollerabilità superiore rispetto alle soluzioni fino ad oggi esistenti. In commercio dall’autunno 2009 il suo utilizzo è strettamente riservato solo ai medici che hanno conseguito una formazione specifica nell’utilizzo della tecnica iniettiva denominata intralipoterapia, come specificamente richiesto dal bugiardino del device.

L’associazione di Aqualyx® tramite intralipoterapia con applicazione di ultrasuoni esterni a media frequenza nelle adiposità localizzate primarie ha prodotto nei trials clinici, dati di efficacia e velocità d’azione sorprendenti anche rispetto alle aspettative postulate alla formulazione del protocollo.

L’ADIPOCITOLISI CAVITAZIONALE

Con il termine ADIPOCITOLISI CAVITAZIONALE, si intende l’utilizzo associato di ultrasuoni esterni a media frequenza (strumenti ad esclusivo uso medico) associati al trattamento di intralipoterapia con Aqualyx®.

Aqualyx_primadopo

PER QUALI ZONE E’ INDICATO

Si dimostra particolarmente efficace nella correzione di adiposità localizzata e per rimodellare l’addome, le braccia, l’interno ed esterno delle cosce, le coulotte de cheval, i fianchi, le ginocchia, sotto il mento e il dorso. Per modificare il profilo corporeo e ridefinirne la silhouette.

Non dimentichiamo che il peso forma è comunque raggiungiubile con uno stile di vita sano, con una alimentazione equilibrata e attività fisica.

QUANTE SEDUTE SONO NECESSARIE

Per adiposità di media entità sono solitamente necessarie quattro-cinque sedute, una ogni 3-5 settimane.

Non occorre nessuna degenza.

 

Lascia un commento