NEWS & PROMO

A NATALE IN REGALO TANTE OFFERTE SUI TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA

Regalo2

 

A NATALE VUOI SENTIRTI BENE? REGALATI UN TRATTAMENTO DI BELLEZZA

IL REGALO TE LO OFFRE IL POLIAMBULATORIO SAN PROSPERO CON TANTISSIME OFFERTE

 

 

Palladinatale

 

Botulino Azzalure su tutto il distretto fronte e contorno occhi € 290

 

Filler riempimento rughe € 260. Due fiale € 490

 

Filler per le labbra € 260

 

PalladinataleFiller riempitivo zigomi due fiale € 590


Bioristrutturazione e Biorimodellamento 
€ 180 (Vital o Profhilo)

 

Biostimolazione a base di acido ialuronico e vitamine € 95

 

Laser antiaging, correzione rughe, macchie e capillari € 200

 

Radiofrequenza con Esfoliazione e Veicolazione di sieri € 90Palladinatale

                                                           

 

 

 

 

perdita di tono della pelle

Perdita di tono della pelle dopo un forte dimagrimento

Con la dieta perdiamo i chili in più ma assistiamo alla perdita di tono della pelle? Lavoriamoci insieme, ecco i rimedi del San prospero

Oggi affrontiamo un argomento particolarmente delicato ovvero la perdita di tono della pelle in diverse zone del corpo, a seguito di un forte dimagrimento.

Più diffuso di quanto si possa pensare questo tipo di problema interviene quando cambiamenti drastici e specialmente repentini, modificano radicalmente la nostra struttura fisica.

Oggi cercheremo di capire meglio cosa accade alla nostra pelle nel caso di un forte dimagrimento e cosa fare per rimediare alla perdita di tono.

Cosa s’intende per perdita di tono della pelle

In conseguenza di un forte e repentino dimagrimento può verificarsi uno svuotamento dei volumi eccessivamente rapido perché la pelle sia in grado di rispondere con l’adeguato livello di elasticità. Le conseguenze sono fenomeni diffusi di lassità cutanea e perdita di tono della pelle, per una rapida degradazione delle fibre di collagene e dell’elastina. Si indebolisce dunque quella struttura che come una rete sostiene e da tono alla nostra pelle.

Indubbiamente in questo senso è opportuno evitare bruschi cambiamenti di peso, comunque traumatici per il benessere complessivo del nostro organismo. Ma per coloro che hanno questo tipo di problema localizzato o diffuso in diverse parti del corpo è possibile intervenire con opportuni trattamenti.

Vediamo cosa possiamo fare al San Prospero con la massima garanzia di sicurezza e professionalità.

I trattamenti del San Prospero per la perdita di tono della pelle

perdita di tono della pelle e adiposità
Perdita di tono della pelle e adiposità localizzata

 

I protocolli consigliati dal San Prospero sono diversi e vengono valutati in base al singolo paziente, tuttavia sono disponibili una serie di trattamenti specificatamente smessi a punto per questa categoria di problemi.

 

  • Carbossiterapia.

    È un trattamento che prevede l’introduzione a livello sottocutaneo di anidride carbonica. Il trattamento a CO2 si esegue con un apposita apparecchiatura ad uso medicale attraverso piccoli aghi. L’azione dell’anidride carbonica risulta particolarmente efficace sulla circolazione sanguigna, poiché interviene come  vasodilatatore, capace di aumentare la velocità del flusso sanguigno e favorire l’apertura dei capillari schiacciati in conseguenza della ritenzione idrica e della dilatazione eccessiva delle cellule. Sul tessuto adiposo interviene esercitando un azione lipolitica diretta e indiretta, mentre a livello cutaneo aumenta la tonicità della pelle, l’elasticità e la luminosità della cute. Ideale per contrastare gli effetti della cellulite e dell’adiposità localizzata, risulta eccellente nel trattamento della lassità cutanea, dunque nella perdita di tono della pelle.

  • Biostimolazione con acido ialuronico e vitamine con polinucleotidi.

    È un trattamento antiaging che prevede l’infiltrazione di acido ialuronico e vitamine con polinucleotidi che consentono la sintesi del collagene e dell’elastica. Attraverso micropunture s’interviene a stimolare direttamente la produzione di elastica e collagene per tornare a nutrire e fortificare la pelle a fondo. Dunque la biostimolazione è un trattamento che stimola il ripristino delle naturali funzioni delle cellule per una pelle naturalmente più vitale e dalla ritrovata elasticità. Per tutti quei casi nei quali la perdita di tono è visibile ma ancora contenuta è un’ottima opportunità

  • Radiofrequenza.

    Grazie all’aiuto di appositi strumenti elettromedicali, sfruttando il principio della cessione di calore la radiofrequenza interviene con un rimodernamento dei tessuti importante nonostante non si tratti di una tecnica invasiva. Con l’ausilio di un manipolo applicato sulla cute pretrattata con una crema  conduttrice. È un trattamento indolore, piuttosto rapido privo di effetti collaterali appare un legger rossore della parte trattata che rientra nell’arco delle ore immediatamente successive alle applicazioni. Risulta un trattamento particolarmente efficace per contrastare la perdita di tono della pelle e rimodellare i tessuti.

  • NIR

    Fra gli ultimi arrivati in casa San Prospero, del NIR abbiamo già diffusamente parlato in precedenti approfondimenti. Si tratta della tecnologia a infrarossi di ultima generazione applicata specie nei casi di perdita di tono della pelle e flaccidità cutanea per stimolare il metabolismo dei tessuti e riattivare la circolazione. Attraverso il fascio luminoso ad alta potenza rilasciato dal manipolo vengono colpiti i depositi d’acqua che ristagnano in profondità; la rinnovata vitalità delle cellule nuovamente correttamente irrorate dal flusso sanguigno, induce una più efficace produzione di collagene. Gli effetti del NIR, già visibili nel giro di poco tempo, non hanno controindicazioni e i trattamenti possono essere eseguiti in ogni momento dell’anno.

I consigli del San Prospero… se siete a dieta

perdita di tono della pelle per dimagrimento
I consigli da non dimenticare durante la dieta

Per chi sta facendo la dieta in questo momento ecco alcune semplici indicazioni per prevenire fenomeni di perdita di tono e lassità cutanea. 

  • Attenzione alle diete rapide e drastiche

Se le ragioni del regime alimentare controllato lo permettono, evitate di sottoporvi a diete altamente privative per la rapida e cospicua perdita di peso. Privilegiate in tal senso un regime alimentare equilibrato che vi porti a un progressivo dimagrimento. Proprio un lasso temporale più ragionevole consentirà al vostro organismo e alla vostra pelle di adattarsi al meglio.

  • Idratazione

Bevete e idratatevi correttamente, non lasciate il vostro corpo sprovvisto di acqua e sali minerali. Ricordate che proprio nei momeno momento di cambiamento importante dovreste nutrire con attenzione la vostra pelle.

  • Fate esercizio fisico

Accompagnate la dieta con l’esercizio fisico; il movimento è indispensabile per mantenersi in forma, in particolare tenere vivo il tono muscolare della zona addominale, di gambe e braccia con regolare attività fisica. Ricordiamo inoltre che l’esercizio fisico migliora l’umore, aiuta a scaricare stress e tensioni e dovrebbe sempre essere, dieta e non dieta, parte integrante della nostra quotidianità.

  • Cure e coccole per la pelle

Curate adeguatamente la pelle, scrub e opportune sedute di massaggi potranno essere di grande aiuto.

raggi infrarossi

Raggi infrarossi preziosi alleati per la nostra bellezza

Viso e corpo: cosa possono fare per noi i raggi infrarossi

Torniamo a parlare di raggi infrarossi raccogliendo le domande che più di frequente ci avete posto in questo ultimo periodo. Cerchiamo con l’aiuto di Antonio Gotti, proprietario del Centro di Medicina Estetica San Prospero, di aggiungere ulteriori informazioni su una tecnologia avanzata ed efficiente come quelle a raggi infrarossi applicata alla medicina estetica.

  1. Quali sono i problemi legati all’area del viso che come Poliambulatorio siete chiamati più spesso a risolvere?

Indubbiamente uno dei problemi che più spesso presentano i nostri pazienti è la perdita di turgore della pelle accompagnata da disidratazione; la combinazione di questi due elementi provoca inevitabilmente la comparsa di rughe più o meno profonde sulla pelle.

  1. In quali di queste circostanze nello specifico i trattamenti a raggi infrarossi risultano essere una risorsa efficace?

I raggi infrarossi trovano nel caso sopra descritto un eccellente campo d’applicazione, risultano infatti particolarmente efficaci nel trattamento di volti che necessitano d’idratazione. La loro azione profonda e decisa interviene stirando la pelle per un naturale effetto lifting.

  1. Per quali inestetismi del viso in particolare l’avvento della tecnologia a raggi infrarossi ha rivoluzionato l’approccio e la cura?
raggi infrarossi antirughe
Trattamento a raggi infrarossi per un naturale effetto lifting

Sicuramente la tecnologia a raggi infrarossi è un’arma eccellente nei trattamenti anti-age; permette infatti di ottenere ottimi risultati in tempi decisamente più brevi rispetto ai trattamenti tradizionali, con applicazioni rapide, indolore e sicure.

  1. Quanto i tuoi pazienti conoscono gli infrarossi e cosa secondo te di questa tecnologia si sa troppo poco?

Indubbiamente i nostri pazienti sono per la maggior parte persone inclini a informarsi e attente ai cambiamenti. Quando abbiamo iniziato a proporre i trattamenti a raggi infrarossi non c’era molta informazione in proposito, per questa ragione i nostri professionisti sono sempre stati e continuano ad essere particolarmente scrupolosi nel fornire ogni indicazione al paziente. Per noi come Centro è stato indubbiamente gratificante incontrare la fiducia dei nostri pazienti e saggiare la loro soddisfazione per i risultati ottenuti.

  1. Per il corpo qual è l’inestetismo più difficile da combattere nelle donne e quale quello negli uomini?

Sicuramente per la medicina estetica è piuttosto complesso intervenire su problemi importanti di lassità cutanea; nel caso delle donne particolarmente critiche sono le zone dell’interno coscia e delle braccia. Per quanto riguarda gli uomini l’obesità addominale, quindi la pancia e la maniglie dell’amore sono fra le sfide più impegnative. Fortunatamente oggi disponiamo di strumenti e trattamenti che ci consentono d’intervenire in modo efficace. Resta inteso che è sempre importante affidarsi al lavoro di professionisti qualificati.

  1. Quali strumenti offre in questi casi la tecnologia a infrarossi?

La tecnologia a infrarossi agisce principalmente sugli inestetismi causati da una scarsa elasticità cutanea. Risulta eccellente nel trattamento della cosiddetta pelle a buccia d’arancia, ideale per agire sulla tonificazione e sul drenaggio. Impiegata in abbinamento ad altri trattamenti come la carbossiterapia, la cavitazione e la radiofrequenza consente piani di cura dagli eccellenti risultati

raggi infrarossi contro l'invecchiamento
Terapie antiaging più efficaci con gli infrarossi
  1. Con quanta frequenza si dovrebbero ripetere gli interventi per mantenere i risultati nel tempo?

Al San Prospero eseguiamo cicli di tre sedute distribuite una per settimana, nell’arco di tre settimane. Si sospende per quindici giorni per poi concludere con altre due sedute sempre una volta alla settimana. Consigliamo di ripetere il trattamento dopo circa sei o sette mesi.

  1. Quali sono gli aspetti fondamentali secondo i quali valutate le condizioni di un paziente che non conoscete e si rivolge alla vostra struttura?

Prima di valutare quale sia il trattamento più consono al paziente, prevediamo sempre una visita con un medico specialista che accerti le condizioni della persona e in base ad esse valuti i trattamenti complessivamente più indicati. Ricordiamoci che quando parliamo di bellezza in questi casi come in molti altri parliamo anche di salute.

Ringiovanimento del viso

Obiettivo: Ringiovanimento del Viso

Ringiovanimento del viso un traguardo raggiungibile con la Biostimolazione e il filler all’acido ialuronico

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di preziosi alleati per la nostra bellezza e il ringiovanimento del viso. Per attenuare i segni del tempo sulnostro volto e il nostro corpo, per contrastare fastidiosi inestetismi, trovare il nostro passo e sentirci valorizzati nell’aspetto e più sereni nell’animo, torniamo a parlare di filler a base di acido ialuronico e di biostimolazione.

Ne parliamo insieme per meglio conoscere quali alleati e in quali circostanze possono venirci in soccorso, sempre sapientemente diretti dalle mani esperte e dalla visione competente del personale specializzato del Poliambuatorio S. Prospero.

Bellezza e salute sono un binomio inscindibile, l’una non può prescindere dall’altra e la sicurezza è la chiave di volta che può tutelarci in entrambe le direzioni.

Il Filler a base di Acido Ialuronico

Abbiamo già parlato, in un post precedente del filler a base di acido ialuronico; abbiamo visto come l’avvento di questa tipologia d’interventi abbia rappresentato una vera e propria rivoluzione in campo estetico, permettendo di riequilibrare i livelli di collagene nel viso per interventi semplici, veloci e dai risultati immediatamente apprezzabili.

Ringiovanimento del viso con il filler
Trattamenti con acido ialuronico al San Prospero

L’acido ialuronico, di gran lunga il tipo i filler più impiegato, è un gel piuttosto viscoso ed elastico, ottenuto da un polimero naturale dell’acido ialuronico grazie a un processo di sintesi batterica.

Le punture di filler rilasciano direttamente nel solco prodotto dalla ruga l’acido ialuronico che interviene riempiendo e ripianando la superficie della pelle. Poiché la sostanza immessa sottocute è ben nota al nostro organismo, questa tipologia d’interventi presenta un rischio di rigetto minimo.

I trattamenti non sono definitivi poiché l’acido ialuronico progressivamente si riassorbe; ciò consente con maggior scrupolo e attenzione di prendersi cura del proprio aspetto sempre in modo equilibrato, consapevole e rispettoso della propria età.

Indicato su tempie, guance, labbra, mento e zigomi consente di ripristinare equilibri e fattezze più vicine al nostro periodo giovanile. A seconda delle condizioni del paziente e dei risultati che si desidera raggiungere su può procedere con un rapido intervento per rinfrescare alcune zone del viso oppure con un intervento più esteso per ritrovare l’armonia nei volumi del volto.

La Biostimolazione

Ringiovanimento del viso con la biorivitalizzazione
La Biostimolazione al San Prospero

Continuiamo a parlare di ringiovanimento del viso con la biostimolazione anche detta biorivitalizzazione. È un trattamento che prevede l’introduzione, spesso estesa all’intera regione del viso e del collo, di vitamine e nutrienti. Le sostanze utilizzate, antiossidanti, idratanti e nutrienti, intervengono con una vera e propria azione di ristrutturazione del derma, stimolando la naturale produzione di collagene ed elastina. L’aspetto più interessante di questa tipologia di trattamento è la possibilità d’intervenire a più livelli, apportando di fatto un beneficio al paziente di ampio respiro.

Se infatti è immediato al trattamento, il riscontro di una pelle maggiormente idratata e luminosa, i processi di riattivazione cellulare lavorano sul lungo periodo; dunque opportunamente gestito questo tipo d’intervento assicura un’efficace azione antiaging, per affrontare il trascorrere del tempo con le armi migliori.

Come abbiamo già puntualizzato in passato, la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico ad opera dei fibroplasti, tende a rallentare con il trascorrere del tempo, risultando dai quarant’anni in poi a volte insufficiente al nostro fabbisogno.

Ecco allora che il nostro viso comincia a manifestare un leggero rilassamento, con perdita di tono ed elasticità della pelle.

Con piccole punture, attraverso aghi molto sottili possiamo ricorrere alla biostimolazione con ottime soddisfazioni; ma cerchiamo di essere ancora più precisi:

Quando la biostimolazione è un’ottima strategia d’intervento? Sicuramente in tutti quei casi in cui desideriamo ottenere:

  • un’idratazione profonda
  • una riattivazione naturale delle funzioni cellulari
  • un miglioramento delle piccole rughe
  • una pelle più elastica, tonica e luminosa
  • un ragionevole aumento volumetrico non indotto da interventi ad hoc ma naturalmente stimolato.

Quando invece non consigliamo la biostimolazione? Nel caso di pelli particolarmente segnate e compromesse dove la biostimolazione non risulta il trattamento più efficiente per indurre un miglioramento.

Al vostro fianco per consigliarvi le scelte più oculate potrete sempre contare sulla professionalità e la serietà del Poliambulatorio San Prospero.

epilazione a diodo

Epilazione a diodo per rimuovere definitivamente i peli superflui

Vantaggi e professionisti dei trattamenti: tutto sull’epilazione a diodo al San Prospero

Continuiamo a parlare di epilazione a diodo e scopriamo insieme i vantaggi di questo tipo di trattamento, specie in considerazione del prossimo open day in programma al San prospero.

Ricordiamo infatti che mercoledì 26 settembre e mercoledì 11 ottobre sono in programma due incontri dimostrativi per meglio conoscere le applicazioni della tecnologia laser in campo estetico.

A proposito di epilazione laser

Il trattamento di epilazione a diodo, è da considerarsi un intervento progressivo per l’eliminazione permanente dei peli superflui.

epilazione a diodo Soprano ice
Soprano Ice Alma Laser

Dunque le persone che desiderano ottenere questo tipo di risultato hanno a disposizione una tecnologia evoluta e sicura che consente loro, senza dolore, di conseguire questo obiettivo.

La progressiva eliminazione dei peli superflui avviene attraverso un processo di foto termolisi selettiva; l’azione del fascio luminoso produce calore in quantità letale, ma solo per il bulbo pelifero, colpito peraltro dall’interno, dunque senza alcun tipo di danno sulla pelle circostante. Il susseguirsi dei trattamenti rimuove progressivamente anche le radici dei peli circostanti con il risultato che la zona interessata è, dopo un breve periodo, interamente priva deli superflui.

Il manipolo attraverso il quale è realizzato il trattamento può essere impiegato su qualsiasi fototipo e utilizzato per tutte le zone del corpo. Benché si tratti di un trattamento progressivo, fin dalle prime sedute è possibile individuare evidenti cambiamenti e sensibili miglioramenti nella propria condizione.

Riassumendo i principali vantaggi che ci permettono oggi di consigliare questo tipo di trattamento sono: la sicura efficacia e la tranquillità di una pratica completamente indolore. Il laser a diodo permette una rimozione definitiva dei peli superflui sul corpo e sul viso, con la sola eccezione dei peli bianchi e con maggior durata dei trattamenti sul viso per conseguire un risultato paritetico a quello ottenuto sul resto del corpo. È una tecnica completamente indolore, non brucia e non irrita la pelle.

A seguire i pazienti che decidono di sottoporsi alla epilazione definitiva a diodo, come ci insegna il San Prospero, solo personale medico e specializzato su questa ipologia di apparecchiatura.

A proposito di personale specializzato

epilazione a diodo definitiva
Epilazione laser definitiva

E proprio per l’importanza di sottoporsi esclusivamente a trattamenti sicuri sia per le tecnologie impiegate sia per la professionalità degli operatori che le somministrano, abbiamo voluto porre un paio di domande a Antonio Gotti, titolare del Poliambulatorio San Prospero, sull’argomento;

  1. Chi esegue l’epilazione con manipolo NIR al San Prospero?

L’epilazione presso il nostro centro viene eseguita da medici qualificati ed esperti,          specializzati in particolare nell’utilizzo del laser chiamato Soprano. Tengo infatti a precisare che i nostri medici non solo sono autorizzati dall’azienda Alma Laser ad impiegare la loro apparecchiatura, ma devono obbligatoriamente sostenere un esame chiamato ROA (radiazioni ottiche artificiali ) previsto dal Sistema Sanitario Nazionale, in merito ai potenziali rischi dell’impiego del laser.

  1. Quali sono secondo te le informazioni più importanti che questo professionista deve e può dare a un paziente che si sottopone all’epilazione a diodo?

È molto importante che sia un medico con una specifica preparazione sull’impiego del laser a entrare in contatto con i pazienti sia per ragioni di sicurezza, sia per professionalità e competenza. Ritengo sia fondamentale che il professionista possa chiarire n modo efficace come il raggio a diodo si comporta a contatto con la nostra pelle e come di fatto può distruggere i bulbi piliferi.

  1. Siete prossimi a un evento, cosa esattamente farete vedere e di cosa si parlerà?

Negli open day in programma rispettivamente il 27 settembre e l’11 ottobre, il grande protagonista sarà questo innovativo laser a diodo.

Tengo particolarmente a questa strumentazione che è stata riconosciuta per il terzo anno consecutivo come miglior laser per l’epilazione permanente al mondo, che dunque verrà degnamente presentata. Con una certa attenzione in merito all’epilazione chiariremo i vantaggi e gli svantaggi dell’impiego del laser a diodo sui peli scuri e su quelli chiari e spiegheremo come il trattamento risulti un metodo curativo per chi soffre di follicolite.

Durante questi incontri su richiesta dei pazienti faremo una dimostrazione gratuita, oppure proporremo alcuni pacchetti di 5 sedute a prezzi molto vantaggiosi.

Ebbene non resta che aspettare, partecipare all’open day e provare!

flaccidità

Flaccidità cutanea come combatterla

Nir e flaccidità cutanea, quando la tecnologia può essere determinante

La lassità cutanea o flaccidità è un problema che affligge una percentuale considerevole di persone. Per questo siamo già più volte intervenuti sull’argomento e oggi torniamo a parlarne ancora una volta.

Il trascorrere del tempo comporta un’evoluzione nel nostro organismo, modificazioni nei nostri apparati, cambiamenti apprezzabili anche esteticamente.

Affrontare la flaccidità

La flaccidità cutanea è come abbiamo detto una perdita progressiva di tono muscolare, elasticità e vigore della pelle. Un naturale scivolamento verso il basso dei tessuti cutanei e sottocutanei che appaiono flaccidi e poco consistenti, spesso alla vista caratterizzati dal tipico aspetto a buccia d’arancia. A essere più colpite sono zone specifiche, quali: braccia, pancia, fianchi, glutei e ginocchia.

trattamenti estetici a infrarossi il NIR flaccidità
NIR Alma Laser, tecnologia a infrarossi disponibile al Poliambulatorio San Prospero

Intervenire in modo efficace sulla flaccidità cutanea è possibile, affidandosi al consiglio e all’intervento qualificato di professionisti del settore.

Il Poliambulatorio San Prospero, da sempre impegnato nel garantire una rosa d’interventi nel campo della medicina estetica di grande valore, si è dotato delle apparecchiature più evolute e di personale medico specializzato, in grado di sfruttarne al meglio le potenzialità.

Per affrontare la flaccidità cutanea in particolare, è di recente acquisizione il NIR di Alma Laser, la migliore tecnologia infrarossi al servizio della nostra salute e bellezza. Il NIR interviene sulla flaccidità cutanea attraverso l’emissione di una sorgente luminosa ad alta potenza che identifica i depositi di acqua e interviene su di essi. In particolare in presenza di ristagni causati da difetti circolatori, il NIR risulta di straordinaria efficacia; il calore del fascio luminoso interviene sul derma in profondità e stimola il metabolismo dei tessuti, riattiva la circolazione, inducendo una rinnovata produzione di collagene.

La pelle riacquista tono e volume in conseguenza di scambi cellulari più efficienti; gli effetti sono immediatamente apprezzabili, già dalla prima seduta è possibile osservare sensibili miglioramenti. I trattamenti non sono dolorosi e non hanno controindicazioni, possono essere eseguiti in ogni periodo dell’anno, purché la pelle risulti sempre ben idratata; sono localizzati vengono eseguiti direttamente sulla zona interessata attraverso l’impiego di un manipolo che emette gli infrarossi.

L’invecchiamento della pelle, un processo naturale

Diversi studi individuano nei quarant’anni il principio di un lento processo di degrado della fibra collagene; un processo naturale più visibile nelle sue conseguenze sulle donne piuttosto che sugli uomini.

flaccidità cutanea
Il naturale invecchiamento della pelle si contrasta con il NIR

Le proteine del derma subiscono un’aggressione mirata e costante, acido ialuronico, collagene ed elastina, elementi determinanti nell’assicurare elasticità, tono e volume alla pelle sono soggetti a un lento consumo. L’azione di sostegno al derma perde dunque di efficacia, così come la capacità del nostro organismo di difendere la cute dalle aggressioni esterne, come nel caso dei raggi UV o dell’inquinamento, per esempio.

Anche il nostro sistema circolatorio rallenta e diventa meno puntuale nell’irrorazione di sangue ai capillari più profondi e sottili del derma, si formano più facilmente depositi di liquidi. La nostra pelle viene dunque progressivamente meno nutrita, protetta e sostenuta nel corso di quel processo naturale chiamato invecchiamento.

Lo stile di vita, una scelta consapevole

Se l’invecchiamento è un processo naturale a intervenire sulle nostre condizioni fisiche, arbitro della nostra partita con il tempo, è il nostro stile di vita. Dall’alimentazione, al movimento fisico, dallo stress, alla cura che abbiamo di noi stessi, fino alla gestione di momenti fondamentali della nostra esistenza come la gravidanza, la menopausa o un forte dimagrimento, molto si può fare per gestire le nostre risorse e cambiare in armonia con noi stessi.

flaccidità cutanea e stile di vita
Adottare uno stile di vita sano

È importante imparare a concepire il benessere, la salute e dunque la bellezza del nostro corpo come la realizzazione di un mosaico; ogni tassello anche quando a una prima valutazione sembri di trascurabile importanza ricopre, nell’insieme, un ruolo fondamentale e insostituibile.

Integrare uno stile di vita sano a interventi mirati sotto il controllo esperto di specialisti del settore ci permetterà di trovare il passo giusto per affrontare il trascorrere del tempo.

acido ialuronico

Idratare e ringiovanire la pelle con acido ialuronico

Filler all’acido ialuronico, facciamo il punto sui trattamenti del San Prospero

Continuiamo a parlare di salute e idratazione della pelle e dopo aver passato in rassegna con i consigli del San Prospero, quali attenzioni e cure prestare nella quotidianità, oggi parliamo di filler all’acido ialuronico.

Che cos’è l’acido ialuronico

Si tratta di un carboidrato complesso naturalmente prodotto dal nostro corpo, parte costituente dei tessuti connettivi. L’acido ialuronico contiene elastina e collagene, nutre la pelle, assicurandone elasticità e resistenza; svolge su di essa un’azione protettiva e le assicura il giusto grado di idratazione.

Il trascorrere del tempo, unito a uno stile di vita più o meno stressante, a seconda dei casi, comportano naturalmente una diminuzione dei livelli di acido ialuronico, con l’insorgere delle prime rughe e degli inestetismi ad esse collegate.

Per questa ragione, per preservare salute e bellezza della pelle, molti trattamenti estetici si basano sull’impiego di acido ialuronico; possiamo trovarlo contenuto in creme, fiale e trattamenti per uso esterno, oppure per un’azione più decisa, può essere somministrato nel corso d’interventi da eseguirsi solo in centri specializzati.

Il filler all’acido ialuronico

Nella famiglia degli interventi da eseguirsi solo in centri specializzati c’è il filler che presso il Poliambulatorio San Prospero potrete eseguire in piena tranquillità, certi sia della qualità dei prodotti utilizzati sia della professionalità del personale adibito.

Il filler o riempitivo, è un gel a base di acido ialuronico somministrato al paziente attraverso punture direttamente orientate sulla zona colpita dall’inestetismo. Il gel ha l’effetto e l’obiettivo di spianare le rughe, riempendo i solchi formatisi sulla pelle, regalando nuovo volume, rinnovata idratazione ed elasticità alla pelle.

Il San Prospero ha scelto di somministrare ai propri pazienti prodotti a base di acido ialuronico Restylane; l’eccellente livello qualitativo dei gel impiegati garantisce interventi sicuri e dalla resa estetica impeccabile. Il gel riassorbibile si modella perfettamente sulle linee della pelle e i risultati, immediatamente visibili al termine del trattamento, sono estremamente naturali.

Non essendo un intervento permanente perché progressivamente il filler si riassorbe, il paziente può successivamente decidere se sottoporsi a un nuovo trattamento, con il vantaggio di un’azione sempre mirata e personalizzata sui cambiamenti intervenuti sul volto.

È bene ricordare che un buon trattamento estetico parte dalle condizioni naturali di un volto senza stravolgerlo ma semplicemente riequilibrandolo, valorizzandolo in funzione delle caratteristiche della persona e della sua età.

Quali aree trattare con il filler all’acido ialuronico

acido ialuronico
Le zone del filler all’acido ialuronico

I fillers all’acido ialuronico possono essere impiegati in diverse zone del viso e per ognuna di esse viene utilizzato un prodotto specifico. Il Poliambulatorio San Prospero impiega una gamma di prodotti in grado di intervenire nel modo più efficace in presenza di rughe superficiali e rughe profonde, ideali per ridisegnare e riequilibrare i contorni restituendo elasticità e volume alla pelle.

Il viso grande protagonista nella nostra vita di relazione e socialità, oltre che nella nostra percezione individuale, può essere mantenuto giovane e in forma intervenendo in modo specifico in diversi punti.

  • Fra labbra e guance: è possibile intervenire sui segni che le nostre espressioni, i movimenti della bocca indotti dal linguaggio, provocano con il trascorrere del tempo. Il filler all’acido ialuronico in questo caso ridona volume ai contorni ridefinendoli, riempie le labbra e attenua sensibilmente le rughe.
  • Fra guance e naso: ripristina i volumi intorno al naso, riducendo i segni del tempo.
  • Fra occhi e fronte: interviene sullo sguardo che il tempo può drasticamente modificare. Questo tipo di filler all’acido ialuronico consente di eliminare i segni da aggrottamento e da preoccupazione per riconquistare l’arcata sopraccigliare di qualche anno fa. Con la famiglia di prodotti specifici inoltre s’interviene sul contorno occhi e sulla riga che determina le occhiaie.
  • Trattamento Full Face: per contrastare l’invecchiamento del viso dovuto al suo naturale scivolamento verso il basso con conseguente perdita di definizione dell’ovale. Il filler all’acido ialuronico in questo caso interviene su tutti i distretti del viso ripristinando volumi ed equilibri del volto e ridefinendo l’ovale originale.

Affidatevi alle cure del Poliambulatorio San Prospero: con i nostri professionisti, l’ausilio di macchine all’avanguardia e prodotti della massima qualità, ci prenderemo cura della vostra bellezza.

IDRATAZIONE DEL VISO: PREPARIAMOCI ALL’ AUTUNNO

Come avrete letto dai nostri consigli del Poliambulatorio San Prospero, è il momento di idratare la pelle!

Idratazione

 

 

 

 

 

Il Poliambulatorio San Prospero vi propone quindi un’ OFFERTA IMPERDIBILE:

Due Trattamenti completi Viso, collo con Acido Ialuronico VISCODERM IBSA
(DUE FIALE)

A SOLI 180 EURO

Aggiungi 20 Euro in più e avrai anche una seduta completa di Radiofrequenza con Veicolazione Siero idratante ed esfoliante per la rimozione delle cellule morte.

☎️ Prenota allo 051 0935313 o al 348 2416982

PRENOTAZIONI ENTRO IL 29 SETTEMBRE – DA UTILIZZARE ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2017

The post IDRATAZIONE DEL VISO: PREPARIAMOCI ALL’ AUTUNNO appeared first on SAN PROSPERO MEDICINA ESTETICA.

Come idratare il viso con i nostri consigli di bellezza

Idratare la pelle del viso per una pelle giovane e bella più a lungo.

È tempo di ripartire, carichi di entusiasmo verso l’autunno e per ricominciare al meglio occupiamoci di idratare il viso in modo efficace per prenderci cura a meglio della nostra  pelle.

Alleati preziosi per la salute della nostra pelle, sono prima di tutto quelle piccole grandi cure quotidiane che non devono mancare per idratare correttamente la nostra pelle.

Idratare il viso con un’igiene corretta

Pulire il viso in profondità ogni sera. Rimuovere il trucco con prodotti adeguati, prestando particolare attenzione agli occhi, alle labbra e senza dimenticare il collo. Utilizzate una crema notte nutriente e opportuna al vostro tipo di pelle, considerate che durante il sonno la pelle tende a seccarsi maggiormente.

Periodicamente effettuate un trattamento esfoliante per rimuovere le cellule morte e assicurarvi una pulizia profonda del viso e del collo. La sera è il momento ideale.

Idratare il viso attraverso il riposo

A proposito di riposo notturno, ricordate che per il vostro organismo così come per la vostra pelle dormire regolarmente, circa sette ore a notte, è fondamentale.

Idratare il viso con tanta acqua e un’alimentazione corretta

Assicurare il giusto grado di idratazione della pelle vuol dire bere acqua a sufficienza e nutrire il nostro corpo con un alimentazione regolare e cibi sani. Particolarmente consigliati per il benessere della pelle, la frutta fresca, le verdure, la frutta secca, mandorle in particolar modo. Da provare anche i germogli di soia indicati per l’elevata percentuale di acido gammalinolenico.

Idratare il viso con i prodotti giusti per la cura della pelle e con un make up di qualità 

idratazione del viso i prodotti

Pelle sana e idratata con i prodotti giusti e un buon make up

Prendersi cura della nostra pelle vuol dire anche scegliere con cura e attenzione quali prodotti utilizzare. Ricordiamo che le creme sono alleati importanti per mantenere la pelle in salute, elastica e luminosa. È importante utilizzare creme adeguate al nostro tipo di pelle e formulate con ingredienti qualitativamente validi. L’attenzione alla qualità dei prodotti che applichiamo sul viso riguarda anche il make up. Impariamo a leggere la composizione dei prodotti per il trucco e accertiamoci che rispettino standard qualitativi adeguati. Prediligete le creme rispetto ai prodotti in polvere che tendono maggiormente a seccare la pelle. È bene specie in estate verificare che anche i prodotti di make up contengano i fattori di protezione UV.

Cosa facciamo noi al San Prospero per assicurare la giusta idratazione della vostra pelle

Per riparare e reidratare la pelle dopo il sole estivo, i trattamenti particolarmente indicati risultano quelli a base di acido ialuronico di ultima generazione, per la particolare efficacia nell’azione bioristrutturante e biorimodellante.

Particolare attenzione meritano inoltre la gamma di prodotti in uso al San Prospero fra i quali segnaliamo Skin Booster VitalProfhiloAquashine.

The post Come idratare il viso con i nostri consigli di bellezza appeared first on SAN PROSPERO MEDICINA ESTETICA.

depilazione definitiva i trattamenti

La depilazione definitiva, le proposte del San Prospero

Oggi ci occupiamo di depilazione definitiva, facendo il punto su quanto il Poliambulatorio San Prospero può offrire in merito.

trattamenti estetici a infrarossi al Poliambulatorio
Antonio Gotti, Proprietario del Poliambulatorio San Prospero

Scegliere questo come periodo per iniziare un trattamento di depilazione definitiva che possa portare a liberarsi del fastidioso e antiestetico problema dei peli superflui, a dispetto di quanto si possa pensare, può rivelarsi un’ottima idea. È infatti una buona occasione per programmare con tutta calma un itinerario che in un tempo ragionevole ci renderà finalmente liberi e a nostro agio in ogni situazione.

Abbiamo incontrato e chiesto a Antonio Gotti cosa ha scelto per il Poliambulatorio San Prospero, quale trattamento e quali apparecchiature per offrire un soluzione sicura, professionale e definitiva ai suoi clienti.

  1. Quale tipo di trattamenti per la depilazione definiva vengono eseguiti?

 Il Poliambulatorio San Prospero è attrezzato e specializzato nel trattamento dei peli superflui, un servizio particolarmente richiesto dai nostri clienti e per i quali abbiamo adottato un laser a diodo di ultima generazione.

In questo senso, siamo in grado di intervenire su ogni zona del corpo, anche le più delicate, dal naso al padiglione auricolare. Siamo dotati di una tecnologia altamente evoluta utilizzata da personale medico opportunamente formato, in questo modo assicuriamo interventi sicuri ed efficaci; gli unici casi nei quali valutiamo l’opportunità dei trattamenti ,è in presenza di peli particolarmente chiari.

  1. Perché hai voluto nel tuo centro questa tipologia di trattamento?

Il laser a diodo oggi rappresenta una delle strumentazioni più complete ed efficaci, è sicuro e praticamente indolore; a livello qualitativo garantisce risultati che non potevo non scegliere per i nostri clienti.

  1. Qual’è il vantaggio per il cliente che esegue questo tipo di trattamento?

depilazione definitiva
Trattamenti di depilazione definitiva

Il cliente può contare su un trattamento di depilazione definitiva che in cinque, sei sedute può considerarsi completo. Il viso può fare eccezione, richiedendo qualche applicazione aggiuntiva, poiché si tratta di una zona del corpo che maggiormente risponde a cambiamenti e sbalzi ormonali,.

Per tutti coloro che non convivono bene con i peli superflui è un cambiamento sostanziale conseguito in breve tempo e in modo indolore. La depilazione a diodo si può fare sempre nell’arco dell’intero anno, è indicata su qualsiasi tipo di pelle anche abbronzata, come più spesso capita in questo periodo. Si tratta di sedute piuttosto brevi che non lasciano la pelle irritata.

  1. Chi è il paziente ideale per la depilazione definitiva, a chi senti di consigliarla ?

Come dicevo la depilazione definitiva a diodo è adatta a qualsiasi tipo di pelle; il paziente ideale è sicuramente una persona con peli scuri, in questo senso non ha nessuna importanza quanti e dove siano; già dopo le prime due sedute i risultati sono apprezzabili.

Tengo inoltre a precisare che il laser a diodo, prodotto da Alma Laser in uso al San Prospero, è particolarmente indicato per coloro che soffrono di follicolite. Vi esorto quindi a scegliere questo tipo di depilazione definitiva, la sicurezza di un’apparecchiatura di ultima generazione, unita alla professionalità e allo scrupolo che mettiamo nella cura dei nostri clienti.

I costi di questi trattamenti sono piuttosto accessibili e se è vero che il prezzo non è mai un fattore secondario, è altrettanto fondamentale ricordare che i trattamenti estetici devono essere eseguiti con apparecchiature adeguate utilizzate solo da personale qualificato. Come addetto ai lavori mi sento di ricordare il vecchio adagio, particolarmente adatto in situazioni come queste… “ chi poco spende più spende”.

  1. Quali sono i professionisti del tuo centro che si occupano di questo tipo di trattamento?

depilazione definitiva trattamenti
I medici del San Prospero per la sicurezza dei trattamenti

Noi come impostazione e politica di lavoro abbiamo deciso, fin dall’inizio della nostra attività, di puntare su qualità e sicurezza. Per questa ragione non solo le apparecchiature sono all’avanguardia, ma il personale adibito ai trattamenti è per lo più personale medico.

La depilazione definitiva a diodo, nello specifico deve essere eseguita da un medico qualificato ed esperto, dunque opportunamente formato anche per l’utilizzo di questa apparecchiatura.

La presenza del medico è sempre importante in questi casi, anche perché è la figura più adeguata, in grado di fornire al cliente tutte le informazioni e i chiarimenti di cui necessita.