MACCHIE CUTANEE / ACNE

 

Dermamelan

 

 

 

 

 

Logo

 

 

 

Anni di ricerca nel campo delle iperpigmentazioni e delle imperfezioni di orgine melanica, hanno portato allo sviluppo della linea Dermamelan, l’unico trattamento professionale schiarente, ad uso topico, che garantisce la scomparsa di tutti i tipi di macchie o iperpigmentazioni di origine melanica, ovunque sul viso e corpo, in meno di 20 giorni.

Dermamelan, totalmente sicuro, risulta compatibile con tutti i tipi di pelle ed è utilizzabile in qualsiasi periodo dell’anno, permette l’abbronzatura senza che ricompaia la macchia.

 

Foto dopo l’uso di Dermamelan:

Macchie2

Macchie5

 

 

 

 

Macchie4

Macchie3

 

 

 

 

 

La pigmentazione della pelle è un problema molto frequente, le cause sono molteplici e variano dalla nascita di un figlio alla più comune esposizione al sole, ai cambiamenti ormonali o all’uso della pillola anticoncezionale.

Logo

 

 

 

E’ un trattamento professionale topico sbiancante esclusivamente per uso medico creato per cancellare o ridurre le macchie della pelle di origine melanica, melasma, cloasma.

Come funziona?

La sua grande efficacia è dovuta al fatto che Dermamelan agisce all’orgine, dal melanosoma. La sua applicazione inibisce i processi di melanogenesi, bloccando la produzione di melanina per un lungo periodo durante il quale la descquamazione dello strato corneo e l’azione delle cellule microfagiche trascinano i depositi di melanina.

Il trattamento di Dermamelan si svolge in due fasi:

la prima nello studio medico, la seconda come mantenimento a casa.

  1. Soluzione sgrassante: applicata dal medico. Pulizia ed esfoliazione iniziale
  2. Maschera Dermamelan: applicata dal medico. Maschera iniziale
  3. Crema Dermamelan Treatment: da utilizzare a casa. Crema di mantenimento illuminante e depigmentante

Il normale ciclo di rinnovamento della pelle si libererà della vecchia pigmentazione: la pelle sarà depigmentata, presenterà un tono più salutare e risulterà completamente ringiovanita.

La terapia depigmentante:

Rimuove il melasma, il cloasma, le lentiggini e la pigmentazione indesiderata
Interrompe la produzione di melanina nelle aree affette
Ripristina la naturale luminosità e morbidezza della pelle

Solitamente la maschera facciale viene applicata una sola volta, ma è consigliabile di tanto in tanto sottoporsi ad un controllo medico, poiché, in alcuni casi, potrebbe essere necessaria una nuova applicazione ambulatoriale. La terapia domiciliare con Dermamelan va protratta per almeno sei-nove mesi, per garantire la soppressione della pigmentazione. L’utilizzo costante della crema è essenziale.

Esistono controindicazioni?

Pigmentazioni su neoplasie maligne oppure eventuali allergie ai componenti della formulazione

 

NEEDLING

Dermapen

Cos’è il Needling?

Il needling medico è una tecnica che permette la correzione di inestetismi cutanei di varia natura attraverso la stimolazione del fisiologico ricambio cellulare. Durante la seduta, eseguita ambulatorialmente, la cute è sottoposta a microperforazioni multiple,  effettuate tramite una testina (ad esempio Dermapen®) dotata di piccoli aghi (1,5 mm). Il microtrauma,  innescando i meccanismi di riparazione tissutale, stimola la produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina da parte dei fibroblasti.

Il trattamento permette di ottenere un  miglioramento della luminosità e della compattezza cutanea,  la diminuzione delle macchie della cute del volto, l’attenuazione delle piccole rughe delle guance, della regione perilabiale e delle cicatrici da acne.

Ciò induce la stimolazione del fisiologico ricambio cellulare, con un visibile miglioramento estetico di:

  • rughe peribuccali e perioculari
  • cicatrici post-acneiche
  • danni del fotoinvecchiamento
  • disturbi pigmentari e macchie solari

A chi è consigliabile?

Il needling è indicato ai pazienti o le pazienti che desiderano eliminare dal volto inestetismi dovuti alla presenza di rughe nella zona oculare e intorno alla bocca, a danni cutanei e macchie dovute all’esposizione solare, a cicatrici post acneiche, a disturbi pigmentari.

Il trattamento è indicato per le pelli non più giovani o mature, per rallentare il fisiologico processo di invecchiamento e per ridurre i segni del tempo, riattivando il ricambio cellulare.

Per chi non è indicato?

Il needling non è indicato in soggetti con patologie cutanee attive, donne in gravidanza, pazienti che presentano difetti di cicatrizzazione, alterazioni della coagulazione o collagenopatie.

Ci possono essere segni visibili alla fine del trattamento o effetti collaterali?

Al termine del trattamento, la pelle può presentarsi piuttosto arrossata per due/sei ore, in alcuni casi può presentarsi un lieve edema e micro sanguinamento, con piccole ecchimosi soprattutto sul volto, destinate a risolversi naturalmente entro 2-5 giorni.

Quando riprendere le normali attività?

Le normali attività possono essere riprese immediatamente. Occorrerà evitare l’esposizione alla luce solare diretta fintanto che l’eritema post-trattamento non sia scomparso.

Quanto dura il risultato?

I risultati positivi del needling si osservano già dopo 2-3 mesi, periodo necessario alla formazione di nuovo collagene. La ripetizione dei trattamenti è indicata per intensificare il miglioramento estetico, restituendo alla pelle forza, elasticità e levigatezza. Il needling medico ha effetti paragonabili a quelli del laser, del peeling chimico e della dermoabrasione, ma garantisce tempi di guarigione più rapidi, con minimi rischi per il paziente, essendo una tecnica mini-invasiva.

È opportuno ricordare che l’invecchiamento cutaneo è un processo naturale, che non può essere fermato; questo significa che, per mantenere la vostra pelle morbida, elastica e compatta nel tempo sono consigliabili sedute di mantenimento, che sarà il vostro medico a consigliarvi.

Needling

Needling1

 

 

 

 

 

 

TRATTAMENTO DELLE CICATRICI DA ACNE CON ACIDO IALURONICO:
UN APPROCCIO INNOVATIVO

Le cicatrici da acne ampie e profonde, di ogni grado, atrofiche e depresse, di piccole e medie dimensioni, possono richiedere una combinazione di intervento, che associ la chirurgia al trattamento di resurfacing.

In anni recenti, il trattamento delle cicatrici da acne, si è focalizzato su approcci non invasivi o a minima invasività.
Il primo approccio consiste spesso in un trattamento di laser resurfacing ablativo o non ablativo, o frazionato con buoni risultati.

L’iniezione intradermica di microgocce di acido ialuronico stabilizzato NASHA™ Restylane® Vital Skinbooster rappresenta un nuovo possibile approccio per migliorare l’aspetto delle cicatrici depresse.

I risultati hanno dimostrato che il trattamento Restylane® Vital Skinbooster, che si avvale della tecnologia brevettata del gel NASHA™, persiste in modo prolungato nella pelle, offrendo effetti di lunga durata, migliorando l’elasticità e la levigatezza cutanea, inducendo la produzione di collagene, grazie ala stimolazione meccanica dei fibroblasti dermici,
e può migliorare significativamente l’aspetto delle cicatrici acneiche.

Grazie all’altro grado di tollerabilità, al riconosciuto profilo di sicurezza ed efficacia nell’offrire un miglioramento clinico, Restylane® Vital rappresenta l’opzione di trattamento altamente preferibile nel miglioramento delle cicatrici da acne depresse del volto, anche dopo alcune sedute di laser frazionato resurfacing.

Acneprimadopo

 

 

 

 

 

I risultati hanno inoltre dimostrato che il trattamento con Restylane® Vital migliora la qualità complessiva della pelle, in particolare per compattezza e turgore, luminosità e idratazione profonda del derma, migliorando l’aspetto generale del volto.

 

 

CAMOUFLAGE

Il Poliambulatorio San Prospero offre un ulteriore supporto estetico aggiuntivo e importante: il Camouflage, per il trattamento di lesioni cutanee, cicatrici, ustioni, ecc., avvalendosi di un’esperta truccatrice.

COSA E’ IL CAMOUFLAGE
Il camouflage è una tecnica di trucco correttivo utilizzata per nascondere diverse tipologie di inestetismi cutanei, quali: couperose, teleangectasie, discromie cutanee, vitiligine, acne ed esiti cicatriziali, angiomi, ecchimosi, tatuaggi, macchie brune o scure (che possono comparire in gravidanza), macchie solari, cicatrici da interventi chirurgici o incidenti.

APPLICAZIONI
I prodotti cosmetici Camouflage sono stati sviluppati da chirurghi plastici per coprire le ustioni provocate da piloti di caccia durante la seconda Guerra Mondiale.

Oggi il Camouflage viene utilizzato sull’intera superficie cutanea, viso e corpo, con un vasto campo di applicazioni per nascondere: cicatrici da incidenti e interventi di chirurgia plastica ricostruttiva (labbo leporino, angiomi, tumori, ecc.) ed estetica (rinoplastica, blefaroplastica, lifting, ecc.), lesioni vascolari (angiomi piani, couperose, teleangectasie, ecc.), discromie cutanee (ipo e iper pigmentazioni), lesioni dermatologiche (vitiligine, acne, ecc.), tatuaggi

MacchieVisotrucco_laterale

Macchiaviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *