BIOSTIMOLAZIONE (O BIORIVITALIZZAZIONE)

Emily_Di_Donato_Maybelline(1)

 

BIOSTIMOLAZIONE (O BIORIVITALIZZAZIONE)

 

Cos’è la Biostimolazione (o Rivitalizzazione)?
La Biostimolazione (detta anche biorivitalizzazione) è una terapia anti-aging che sfrutta l’infiltrazione di vitamine ad azione antiossidante e nutriente, aminoacidi, polinucleotidi (per la sintesi del collagene e dell’elastina), principi attivi, substrati per viso, collo, decolletè e mani, attraverso delle piccole iniezioni nel derma superficiale con aghi molto sottili, che stimolano la produzione di collagene ed elastina e nutrono la pelle, donandole compattezza ed elasticità.

Queste sostanze sono già presenti nell’organismo, ed hanno la funzione di riattivare i fibroblasti, per recuperare la normale funzionalità biologica delle cellule cutanee.

I fibroblasti sono cellule responsabili della produzione del collagene, dell’elastina e dell’acido ialuronico, che con l’età non producono più in quantità sufficienti, perdendo così i costituenti fondamentali della matrice extracellulare, che legano le molecole d’acqua e determinano il grado di idratazione ed elasticità della cute.

Con il passare del tempo nella cute si osserva quindi una diminuzione del tono e dell’elasticità, secchezza, comparsa di rughe e depressioni cutanee.

La Biostimolazione (o Rivitalizzazione), favorisce quindi il ripristino della funzionalità delle cellule cutanee, in modo naturale, che si traduce in una cute più idratata, luminosa, compatta, con una riduzione delle piccole rughe.
Sostanzialmente sono tre gli effetti della Biostimolazione: idratazione profonda dovuta al richiamo immediato di acqua nei tessuti, stimolazione del collagene (a circa 80/90 giorni dalla prima infiltrazione), azione antiossidante, antiradicali liberi.

Per chi è indicato?
La Biostimolazione è indicata per chi vuole migliorare lo stato, l’aspetto e il turgore della cute senza avere aumenti volumetrici o modificazioni dei tratti del volto.
Per restituire alla pelle un aspetto giovanile, contro il rilassamento dei tessuti, cute secca, ipotonica ed opaca e per chi vuole correggere le rughe più fini.

Per chi non è indicato?
La Biostimolazione non è indicata per le pelli molto mature, con rughe e perdita di tono molto marcati.

In quali zone si esegue ?
Si può fare praticamente in tutte le aree di volto e corpo nelle quali si desideri migliorare la compattezza e la lassità della pelle. Con maggiore frequenza si trattano le regioni periorbitaria, le guance, la regione mentoniera, la regione mandibolare, il collo e il decolleté compresa la regione inter mammaria. Ma anche le mani, le braccia, le gambe, l’interno cosce, i glutei.

Cosa determina ?
Idratazione cutanea, stimolazione fibroblastica, azione anti radicali. Nutrimento, tonificazione cutanea. Miglioramento dell’elasticità e della luminosità della pelle.

E’ sicuro ?
Si tratta di sostanze fondamentali prodotte o assimilate dall’organismo come nutrienti e delle quali si conoscono i positivi effetti benefici (vitamine, antiossidanti, ecc..).

Quanto dura l’effetto?
Dipende sia dal tipo che dallo stato della pelle, dal grado di idratazione e nutrimento in cui si trova e sia dalle caratteristiche metaboliche del nostro organismo. Lo scopo è quello di stimolare e nutrire la pelle, quindi è utile ripetere i trattamenti eseguendo dei cicli di sedute.

I risultati saranno già visibili dalla prima seduta, ma, dato che lo scopo è di stimolare e nutrire la pelle, per ottenere un risultato più stabile nel tempo e tenere lontani i segni dell’invecchiamento, occorre ripetere la seduta ogni 3/4 settimane per 3/4 volte.

Non ci sono controindicazioni o precauzioni?
Le controindicazioni sono poche e da valutare per ogni caso specifico, ad esempio alterazioni del metabolismo (es. diabete), gravidanza o ipersensibilità soggettiva a determinate sostanze.

La Biostimolazione non può comunque essere effettuata su aree in cui sono presenti infezioni o processi infiammatori (come acne attiva o herpes).

Come precauzione occorre evitare di assumere aspirina o farmaci anticoagulanti nei giorni precedenti al trattamento per evitare o limitare il rischio di ematomi.

Dopo il trattamento è possibile un lieve rossore nelle zone trattate e piccoli ponfettini per alcune ore, eventuali ma rare piccole ecchimosi si risolvono nell’arco di una settimana.

 

Se non voglio fare iniezioni?
Nel nostro centro viene utilizzato un trattamento peeling-biorivitalizzante viso-corpo che si può effettuare anche in piena estate. Un nuovo modo di mantenersi giovani e rallentare l’invecchiamento cutaneo, senza traumatizzare la pelle.

E’ un trattamento di biorivitalizzazione SENZA aghi a base di perossido di idrogeno e acido cogico che non provoca fotosensibilizzazione né pigmentazioni post-infiammatorie, per il ringiovanimento dei tessuti, non invasivo.

La pelle con uno strato corneo più levigato fa penetrare meglio i raggi solari e i pazienti si abbronzano (ma anche si scottano, usare quindi una protezione solare) più velocemente.

I risultati saranno già visibili dalla prima seduta, ma per ottenere un risultato più stabile nel tempo, occorre ripetere la seduta ogni 3/4 settimane per 3/4 volte.

Poi sarà sufficiente una seduta mensile per un buon mantenimento dei risultati nel tempo.

Indicazioni

  • invecchiamento cutaneo
  • discromie, macchie cutanee
  • acne in fase attiva (anche per l’azione antisettica dell’acqua ossigenata contenuta nella formulazione) o cicatriziale,cicatrici postacneiche
  • cicatrici recenti depresse
  • acne rosacea, acne infiammata e cistica
  • iperseborrea
  • pelli impure
  • pelle spenta ed opaca
  • perdita di tonicità della cute di viso, collo e decolletè
  • coadiuvante nel trattamento del melasma e delle iperpigmentazioni cutanee

Risultati

L’effetto è la stimolazione del ricambio cellulare con eliminazione di cellule epidermiche danneggiate e degenerate.

  • Attivazione della produzione di nuove fibre di collagene
  • Stimolazione dell’idratazione
  • Attenuazione delle rughe
  • Schiarimento delle macchie
  • Aumento della luminosità, levigatezza e tonicità cutanea
  • Rassodamento della cute del seno

E’ un peeling innovativo, sicuro e di facile applicazione.
L’ultima frontiera della rigenerazione tissutale non aggressiva, una nuova formulazione per:

La biorivitalizzazione a-traumatica
La rigenerazione tissutale
La rimozione di inestetismi cutanei
Il trattamento di pelli sensibili e delicate
Garantisce un effetto liftante e rassodante immediato.

tkb

Consulta la pagina dei peeling per trovare tutti i dettagli di questi trattamenti.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *